Netweek      
 
   
 
 
   

 
A.V.I.S. Brugherio
Salute, sanità e assistenza
Via Oberdan, 83    20047     Brugherio
Email: avis.brugherio@libero.it    
Sito web: www.avis.it
Tel:039.879192   
Codice FISCALE
per devolvere il 5x1000
94535680154

  Attività svolte sul territorio

Avevi da poco salutato la vita con un trillo di gioia e già gli anticorpi materni, per una di quelle stranezze della biologia che lasciano attonita anche la scienza, facevano brandelli i tuoi globuli rossi.
Non c’erano medicine che potessero arrestare questo fenomeno, i medici dissero una parola: TRASFUSIONE! E così, dalle vene forti e generose di un donatore dell’AVIS il sangue passò nelle tue piccole vene da neonato già in lotta per la vita.
Quando, dopo pochi giorni di angoscia, colsi nei tuoi occhi un lampo di vita, provai gioia e lo struggente bisogno di dire grazie a qualcuno, ma non potei.
Sì, donatore sconosciuto tu hai ridato la vita a mio figlio, ed io non conoscerò mai il tuo volto ed il tuo nome, ma chiedo a DIO che ogni respiro del mio bambino sia una preghiera di benedizione per te, ed ogni suo sorriso un augurio di bene per te e per i tuoi cari.
Dove c’è un neonato in lotta per la vita, un leucemico, una madre che nel parto ha sfiorato la morte, un uomo immobile sotto i ferri del chirurgo…lì è presente l’AVIS.

La sezione AVIS di Brugherio è stata costituita il 28 ottobre 1958 da un gruppo di cittadini già donatori e benemeriti con a capo Manzoni Luigi che, sostenuti dalle autorità religiose, civili, militari e sanitarie, hanno sentito attorno a sé l’incoraggiamento valido a dar vita a Brugherio all’associazione umana e morale dell’AVIS con sede in Via Cavour, 14.
Negli anni seguenti, si sono succeduti alla guida della sezione quattro presidenti. Il fondatore cedette la carica il 2 luglio 1960 a Perego Lino, che rimase Presidente fino all’11 aprile 1974. Successivamente la nomina passò a Rolla Antonio, che per ben 22 anni diresse l’associazione. Poi fu la volta di Casati Angelo, Presidente dal 21 marzo 1996 al 7 marzo 2002. Infine, Sangalli Pietro che condusse l’associazione allo storico traguardo del 50° di fondazione.
L’attuale Presidente è Bianchi Carlo Adolfo in carica dal 4 marzo 2009.
Quattro presidenti… quattro traslochi! Ebbene sì, dalla sede di fondazione, gli uffici della sezione si sono spostati prima in Via V. Veneto, 69 (1961 – 1974), poi in Via S. Caterina, 55 fino al 1988, indi in Viale Lombardia, 300 (1988 – 1999). Dal 1999 la nostra sede è c/o la Palazzina del Volontariato sita in Via Oberdan, 83.


Finalità

L'AVIS opera in ossequio ad un suo Statuto ed in aderenza ai Piani Sangue Nazionale e Regionali, al fine di:

    diffondere l'idea del dono e della solidarietà
    promuovere la raccolta di sangue;
    sorvegliare sul buon utilizzo dello stesso;
    suggerire iniziative utili al raggiungimento dell'Autosufficienza del sangue e dei suoi derivati in ambito nazionale;
    tutelare la salute dei donatori e dei riceventi, contribuendo all'educazione sanitaria e favorendo la medicina preventiva;
    sostenere e collaborare con altre associazioni di volontariato, soprattutto sanitario, con finalità attinenti alle proprie.


 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Asd Viribus Unitis
Bosisio Parini
CF: 02906340134
Pro Cantu'
Cantù
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY