Netweek      
News
25 maggio: 'Festa della mamma che lavora'
25/05/07
Oggi è la 'Festa della mamma che lavora', 13a edizione di un'iniziativa proposta da Job-24 Il Sole 24Ore in collaborazione con il Corriere della Sera e con il patrocinio del Ministero delle Pari Opportunità.
In pratica le mamme lavoratrici, in accordo con il proprio datore di lavoro, oggi potranno portare i propri pargoli in ufficio, in negozio, in fabbrica: obiettivi dell'inizativa sono quelli di mostrare ai bambini ciò che realmente fa la mamma al di fuori del lavoro domestico e di permettere ai datori di lavoro di vedere le proprie collaboratrici anche sotto l'aspetto di madri. Anche i papà sono invitati e questa sarà l'occasione per considerare il lavoro domestico e la cura dei figli un qualcosa di non esclusivamente femminile.
Da un'indagine condotta da 'Monster.it', il 76% degli italiani non conosce la festa, il 24% la conosce e solo il 6% degli intervistati dichiara di avere presentato la domanda alla propria direzione aziendale, senza però ottenere l'autorizzazione per l'ingresso dei figli.
'Nonostante non sia il primo anno che venga organizzata la ‘Festa della mamma che lavora’ - spiega a LABITALIA Silvia Zanella, responsabile contenuti e comunicazione di ‘Monster.it’ - la gente ancora non la conosce. Dalla nostra indagine, inoltre, emerge che, nonostante la legge preveda norme in materia di flessibilità in entrata e uscita, part time, soprattutto a favore delle lavoratrici madri, le aziende stentano ancora ad applicarle. La maternità - precisa Zanella - è forse la barriera che più frequentemente le donne incontrano nel mondo dell’occupazione. Tuttavia, è possibile dar loro un aiuto a conciliare carriera e famiglia, intervenendo sugli orari di lavoro e mettendo a disposizione delle mamme lavoratrici servizi e strutture dedicate, come ad esempio gli asili nido aziendali'.
Tratto da: www.labitalia.com


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Croce rossa italiana sez. provinciale di Como
Como
CF: 019006810583
Associazione Moto Club "I Leoni"
Bregnano
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY