Netweek      
Normative
In vigore il nuovo decreto sulle adozioni internazionali
10/08/07
Ieri è entrato in vigore il Decreto della Presidenza della Repubblica su 'composizione, compiti, organizzazione e funzionamento della Commissione per le adozioni internazionali di cui all’articolo 38, comma 1, della legge 4 maggio 1983, n. 184'. Tra le novità più importanti introdotte, a presidere la Commissione per le adozioni internazionali sarà il ministro con delega alle politiche familiari, Commssione che avrà più potere di intervento e controllo nei confronti degli enti autorizzati per le adozioni all'estero.
Esclusi da qualsiasi attività di consultazione e stesura del testo, gli enti autorizzati hanno espresso il loro scontento. In particolare, Marco Griffini, presidente dell'Associazione Amici dei Bambini (Ai.Bi), www.amicideibambini.org ha così dichiarato: 'L'onorevole Rosy Bindi non ha voluto un dialogo con gli enti autorizzati, che sono poi quelli che materialmente fanno le adozioni internazionali. La riprova è proprio il regolamento che entra ora in vigore e che ci esclude dalla Commissione. Noi siamo i protagonisti della vicenda, ma non entriamo nelle scelte politiche. Un assurdo, una lezione di verticismo. E’ come se Prodi volesse fare la riforma delle pensioni senza i sindacati'.
In allegato il testo del nuovo regolamento della Commissione per le adozioni internazionali.

scarica l'allegato (decretoadozioni.pdf)


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Associazione "Senza confini"
Meda
CF: 91120190151
Faresalute
Merate
CF: CF 03231780135
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY