Netweek      
News
Il comune di Milano aderisce alla campagna contro la pena di morte
03/09/07
Dopo Aosta e Lecce, anche il Comune di Milano ha deciso di aderire alla campagna 'Le Regioni, le Province e e Città italiane per la moratoria Onu delle esecuzioni capitali' promossa dall'associazione 'Nessuno tocchi Caino'. La notizia è stata comunicata venerdì 31 agosto scorso dal vicesindaco Riccardo De Corato, il quale ha aggiunto che 'il sito del Comune ospiterà per un mese il collegamento al sito dell'associazione per contribuire alla raccolta online delle firme per la moratoria universale delle esecuzioni capitali'. www.comune.milano.it
Secondo il Rapporto 2007 'La pena di morte nel mondo', presentato a Roma giovedì 30 agosto dal'associazione 'Nessuno tocchi Caino' www.nessunotocchicaino.it vi è una tendenza positiva verso l'abolizione dell'esecuzione capitale. Tra il 2006 e i primi mesi del 2007, sono stati 146 i paesi e i territori che hanno deciso di abolirla per legge o in pratica. Nonostante questo, l'anno scorso sono state eseguite 5.628 condanne a morte in 27 Paesi diversi, contro le 5.494 del 2005. Sono ancora 51 i paesi mantenitori e tra questi molti vantano una democrazia liberale (Stati Uniti e Giappone, per esempio). In Europa, ad applicarla è solamente la Bielorussia.
Cina, Pakistan ed Iran detengono il triste primato delle esecuzioni capitali mentre, purtroppo, la pena di morte viene applicata anche sui minori, nonostante i divieti espressi dal Patto Internazionale sui Diritti Civili e Politici e dalla Convenzioni delle Nazioni Unite sui Diritti del Fanciullo. Nel 2006 , sempre secondo il Rapporto, sono stati giustiziati otto minori in Iran, Pakistan ed Arabia Saudita, mentre numerosi ragazzi sono rinchiusi nei bracci della morte nella Repubblica Democratica del Congo e Yemen.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Gente di Cermenate
Cermenate
CF:
Associazione Nazionale Partigiani d'Italia - Nerviano
Nerviano
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY