Netweek      
News
Lombardia: il referendum abrogativo contro la privatizzazione dell'acqua si farà!
25/10/07
66 comuni lombardi hanno detto no alla privatizzazione dell'erogazione dell'acqua e chiedono a gran voce che sia indetto un referendum regionale abrogativo di alcuni articoli della L.R. 18/2006, che preclude agli enti locali la possibilità di scegliere la gestione del servizio idrico e per questo gudicata anticostituzionale.
La mobilitazione dei comuni nasce ufficialmente il 13 luglio di quest'anno, con la campagna apolitica '50 comuni per l'acqua bene comune' avviata grazie ad una delibera dell'Amministrazione di Cologno Monzese (Mi) voluta dall'assesore all'Educazione Ambientale Giovanni Cocciro.
Per festeggiare il raggiungimento della soglia dei 50 comuni, Acea onlus, Comitato Italiano Contratto Mondiale Acqua, Coordinamento Lombardia Forum Acqua invitano pertanto i sindaci, gli assessori, le associazioni, i movimenti e tutta la società civile per 'un brindisi all’acqua bene comune', che si terrà sabato 27 ottobre alle ore 18.00 presso il tendone di 'Piazze Solidali' in Piazza Duomo a Milano.
Nonostante sia stata ampiamente raggiunta la quota per la richiesta del referendum, i comuni interessati possono ancora deliberare a favore dell'acqua pubblica fino al 15 gennaio 2008.
Per informazioni: Acea Onlus, Via Copernico, 55 - Milano; acquabenecomune@consumietici.it; Michele Papagna, cell. 3922082572

scarica l'allegato (quesitoreferendario.aspx)


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Centro culturale fotografico Club F64
Lissone
CF:
Associazione culturale Oltre l'Immagine
Lurago Marinone
CF: 97353320159
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY