Netweek      
News
Ice sledge-Hockey: periodo difficile per l'Armata Brancaleone. Dal 17 novembre al via i Campionati europei
05/11/07
Sabato 3 novembre , al PalaAlbani di Varese si è svolta la 3a partita del Campionto italiano CIP di Ice Sledge Hockey, organizzato dalla polisportiva disabili Polha di Varese. In campo si sono battute la rappresentanza lombarda ArmataBrancaleone (nella foto) e la squadra altoatesina delle Aquile del Sud Tirolo, che si è aggiudicata l'incontro per due reti a zero.
Stagione difficile per l'Armata Brancaleone, che deve fare i coni con assenze importanti come quelle di Paolo Salustro, Marco Re Calegari e Giuseppe Fantinato. Ma, nonostante la sconfitta, i giocatori della squadra lombarda hanno dimostrato grinta e buona preparazione, grazie al lavoro svolto con il coach Marco Bianchi.
Qui sotto riportiamo le fasi più importanti dell'incontro, così come ci sono pervenute dal comunicato stampa inviatoci dalla Team leader, Daniela Colonna-Preti.
'In tutti e tre i tempi le Aquile hanno giocato quasi sempre in avanti, con passaggi puliti e tiri precisi. La grande forma e l’abilità del portiere Santino Stillitano hanno evitato all’Armata di subire molti pesanti goal.
Dopo un primo tempo terminato 0 a 0, a 5 minuti dall’inizio del secondo tempo arriva il primo goal per le Aquile, grazie ad un tiro solitario di Florian Planker (atleta altoatesino che giocava già a hockey prima di perdere la gamba in un incidente stradale) che ignora la difesa di Claudio Zannotti e centra la porta di Santino Stillitano.
Il difensore nazionale Bruno Balossetti viene utilizzato come centro, ma le sue lunghe stecche che normalmente gli facilitano il compito in area difensiva gli impediscono di vincere gli ingaggi e lo rendono impacciato negli scontri ravvicinati.
In panchina Marco Re Calegari frigge. Per anni è stato centro e anima dei Brancaleoni, e vorrebbe ancora essere in campo, vorrebbe essere ovunque su quel ghiaccio che è in grado di attraversare in lungo e in largo decine e decine di volte velocissimamente! Ma i medici di Roma gli hanno detto 'No, non puoi più giocare! '
Perché anche se lui si sente benissimo, non gli manca mai il fiato, non ha mai fitte da nessuna parte, né stanchezza né altro…forse il suo cuore ha qualcosa, ed è meglio che lui non rischi. Ma forse così è peggio, o no?
La partita prosegue. I Brancaleoni si difendono e per un po’ attaccano. Bruno Balossetti manca due bei tiri dalla linea blu, Domenico Vinci più volte interviene bene in area difensiva, il giovane mancino Igor Stella rende difficile la vita degli attaccanti sud tirolesi.
E così il goal del raddoppio arriva solo nel terzo tempo, a soli 3 minuti dalla fine: pressing di massa dei Brancaleoni in zona altoatesina, il disco vola sulla stecca del solito Florian Planker che, ancora una volta solo, ha tutto il tempo di attraversare l’area dei Brancaleoni e centrare la porta difesa da Fabrizio Cozzi.
Poteva andare meglio, è vero, ma poteva anche andare molto peggio. Siamo contenti.
C’è ancora molto lavoro da fare, ma la voglia, la grinta, la passione ci sono, e i Brancaleoni anche oggi l’hanno dimostrato.'
La prossima settimana toccherà alla Nazionale italiana di Ice Sledge-Hockey farsi onore in occasione dei Campionati europei, che si terranno a Pinerolo dal 17 al 24 novembre (nell'allegato il programma). Tra i convocati 4 giocatori dell’Armata Brancaleone: Bruno Balossetti e Ambrogio Magistrelli difensori, Ivan Ghironzi attaccante, Santino Stillitano portiere. Attrezzisti della nazionale gli ineguagliabili e infaticabili Roberto Marchiorato e Daniele Gaspari.
Da segnalare la 'new entry' azzurra Daniela Colonna-Preti, chiamata dalla dirigenza nazionale CIP a rivestire il delicato ruolo di Team Leader.


Per chi fosse interessato a questa disciplina, la rappresentativa lombarda si allena a Varese presso il Palaghiaccio di Via Albani nei giorni di martedì (21.10-22.50) e sabato (9.00-10.50). Gli attrezzisti Roberto Marchiorato e Daniele Gaspari sono sempre disponibili a trovare le migliori soluzioni per adattare i nostri mezzi ai nuovi arrivati. Sono ben accette anche donne con disabilità e qualche 'normodotato': infatti, il regolamento del CIP – Comitato Italiano Paralimpico - offre anche a persone senza handicap la possibilità di giocare 'integrandosi' con gli atleti disabili.
Chi volesse informazioni può contattare la POLHA-VARESE presso Daniela Colonna-Preti: tel/fax 0332-263770e-mail: dacopi@tin.it; www.hockeyarmatabrancaleone.it

scarica l'allegato (programmaeuropei.xls)


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Pro loco Anzano
Anzano del Parco
CF: 01803000130
ASSOCIAZIONE CULTURALE GOST
Bollate
CF: 97464870159
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY