Netweek      
News
Approvata la risoluzione contro la pena di morte. Italia in prima fila per la difesa dei diritti umani
16/11/07
Con 99 voti favorevoli, 52 contrari e 33 astenuti, la Terza Commissione dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato la risoluzione che chiede la moratoria delle esecuzioni capitali in vista della loro abolizione.
In un intervento sul quotidiano 'la Repubblica' in edicola oggi, il professor Antonio Cassese ha così commentato la notizia: 'L'approvazione della risoluzione non è solo una grande vittoria politica e morale per l'Italia e l'Europa. E' una grande vittoria per la civiltà giuridica moderna e per i diritti umani. Per la prima volta il 'Parlamento' mondiale si oppone ad una visione arcaica della pena, ribadendo il diritto alla vita e alla dignità. Oggi tutti i cittadini del mondo hanno diritto di interloquire e far pesare esigenze etiche di portata universale; e lo possono fare facendo sentire la loro voce attraverso il massimo organo assembleare del mondo'.
Tra i Paesi che si sono espressi sfavorevolmente alla risoluzione troviamo Cina, Stati Uniti, la maggior parte dei Paesi musulmani, Giappone ed alcuni Stati caraibici.
Ora la risoluzine finale dovrà essere votata a dicembre dall'assemblea Generale dell'Onu, proprio quando l'Italia avrà la presidenza del Consiglio di sicurezza dell'Onu.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Circolo Pensionati Alzatesi
Alzate Brianza
CF: 90015640130
Associazione Nazionale Displasia Ectodermica onlus
Carugate
CF: 94029540153
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY