Netweek      
News
UNHCR: 'I mezzi di informazione non alimentino il razzismo'
16/11/07
L'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) esprime seria preoccupazione per i gravi episodi di intolleranza nei confronti della popolazione rumena in Italia, soprattutto dopo l'omicidio di Giovanna Reggiani avvenuto a Roma il 31 ottobre scorso.
'La retorica anti-immigrazione rischia di criminalizzare intere comunità, scatenando nell'opinione pubblica rezioni difficilmente contenibili', si legge nelle nel sito www.unhcr.it.
Secondo l'Agenzia Onu per i Rifugiati, un ruolo fondamentale nell'alimentare il clima di intolleranza lo giocano i mezzi di informazione con la loro continua ricerca di sensazionalismi. Per questo motivo l'UNHCR ha promosso, in collaborazione con l'Ordine dei Giornalisti e la Federazione Nazionale della Stampa Italiana, l'elaborazione di una Carta che possa fornire delle linee guida per i giornalisti che si occupano di immigrazione ed asilo.
La Commissione Europea contro il Razzismo e la Xenofobia ha già più volte richiamato l'Italia al rispetto delle norme anti-discriminazione europee in materia di informazione chiedendo 'di operare affinchè giornalisti ed editori non contribuiscano a creare un'atmosfera di ostilità e rigetto verso i membri di qualsivoglia gruppo minoritario'.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Centro Giovani di Lipomo
Lipomo
CF:
COMPAGNIA TEATRALE GLI ANTISTRESS
Meda
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY