Netweek      
News
Giornata europea dei Disabili: nel lavoro ancora molti pregiudizi
03/12/07
Oggi si celebra la Giornata europea delle Persone con Disabilità, dedicata quest'anno al tema del diritto al lavoro.
Il rapporto presentato a Ginevra dall'ILO (International Labour Organization), 'Il diritto delle persone disabili ad un lavoro dignitoso' ha evidenziato che nel mondo ci sono 650 milioni di disabili (l'80% di questi vive nei Paesi in via di Sviluppo), 470 milioni sono in età lavorativa ma solo una percentuale molto bassa risulta impiegata. Secondo alcuni studi condotti dalla Banca Mondiale , a causa dell'emarginazione dei disabili dal mercato del lavoro è stato calcolato che il Prodotto interno lordo subisce annualmente una perdita tra i 1.370 e i 1.940 miliardi di dollari, a conferma che la discriminazione non pesa solo nell'ambito sociale, ma anche in quello economico.
Spesso, si legge nel rapporto, i disabili devono accontentarsi di livelli inferiori e redditi bassi, rischiando di perdere il diritto all'assegno di invalidità ad ogni nuovo lavoro. Non solo, a questo si aggiungono i pregiudizi da parte dei colleghi ai quali sono molte volte esposte le persone con disabilità.
'Il principale obiettivo dell'ILO è quello di assicurare a tutti un lavoro', ha dichiarato Jaun Somavia, Direttore Generale dell'ILO. 'Promuovere il diritto e la dignità delle persone disabili significa arricchire la società e consolidare l'economia. La convenzione Onu sui diritti delle persone disabili, firmata a dicembre dello scorso anno, ha rafforzato gli sforzi nazionali ed internazionali per eliminare la discriminazione e promuovere l'integrazione'. Alcuni dati: nel 2003 il 40% delle persone disabili in età lavorativa nell'Unione europea era impiegata, a fronte del 64,2% delle persone normodotate. Tra le persone disabili, gli uomini hanno più possibilità di trovare un lavoro, mentre i soggetti con infermità mentale sono quelli che soffrono maggiormente l'esclusione.
www.ilo.org.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Libera Accademia di Pittura Vittorio Viviani
Nova Milanese
CF:
Associazione Quelli di Erbusco
Erbusco
CF: 91025470179
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY