Netweek      
News
Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani: una 'luce rassicurante' veglia sulla salute dei bambini
15/12/07
Riceviamo e pubblichiamo volentieri il seguente comunicato inviatoci dal Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (CCDU).


Il 6 novembre 2007 il Consiglio Regionale della Regione Piemonte ha approvato all’unanimità la Legge n. 21, che proibisce i test psicopatologici sui bambini, nelle scuole della Regione di ogni ordine a grado e inoltre costringe ad uno scrupoloso consenso informato laddove qualcuno voglia somministrare loro psicofarmaci.
A seguito di questo straordinario risultato nella tutela dell'infanzia italiana, proprio nella direzione indicata dalla campagna 'Perché Non Accada' www.perchenonaccada.org l'autore Mogol, aderente alla campagna stessa, ha indirizzato al Consiglio Regionale della Regione Piemonte, una lettera aperta, al fine di ringraziarli per quanto fatto. Ecco il testo.(Nella foto l'originale)


'Viviamo in un mondo così difficile che persino difendere la sopravvivenza dei nostri ideali richiede un coraggio non comune.
Ho letto con grande soddisfazione che voi, dott. Gariglio Davide e dott. Vignale Gianluca avete deciso di unirvi, immuni da ogni speculazione politica per contrastare (in sintonia con la campagna culturale 'Perchè non accada' col mio pensiero e con quello di tutti coloro che intendono fermare questa iniziativa) lo screening di massa nelle scuole elementari praticato allo scopo di individuare i bambini iperattivi ai quali si vuole attribuire una sindrome patologica denominata ADHD.
Credo che il sogno della maggior parte degli italiani, oggi più che mai, sia quello di constatare che gli amministratori che abbiamo eletto lavorino insieme con l'obiettivo di migliorare la qualità della loro vita difendendola da ogni decisione che possa compromettere la loro sicurezza e la loro salute. Voi avete dimostrato che ciò è possibile e io cittadino di questo Paese ve ne sono sinceramente grato.
Avete con la collaborazione di tutto il Consiglio Regionale e della vostra Presidente Signora Mercedes Bresso, per primi scongiurato il pericolo dell'attuazione di un progettoche consideo negativo e persino pericoloso per i nostri bambini.
Nel grigiore di questi tempi avete acceso una luce rassicurante.
Ancora grazie
Mogol
Sono queste le notizie che ci rincuorano e ci riscaldano in questo finire dell'anno.

Il Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani ricorda che domenica 16 diembre sarà presente con un banchetto informativo a Trento, dalle 10.00 alle 19.00 in via Diaz.
Per informazioni: www.ccdu.org


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Abio Sondrio - Associazione per il bambino in ospedale
Sondrio
CF: 93009390142
LA LAMPADA DI ALADINO ONLUS
Brugherio
CF: 94582640150
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY