Netweek      
News
'No Peace, No Work': scioperano i portuali americani contro le guerre in Iraq e Afghanistan
02/05/08
Ieri, 1 maggio, i lavoratori portuali della West Coast degli Stati Uniti hanno incrociato le braccia per uno sciopero indetto dal International Longshore and Warehouse Union (ILWU), il sindacato che rappresenta 42mila operatori portuali. Lo sciopero era stato approvato con larga maggioranza con una delibera presentata lo scorso 8 febbraio a San Francisco, in California.
Scopo dello sciopero è stato quello di protestare contro le guerre e le occupazioni degli Stati Uniti in Iraq e Afghanistan finanziate da Democratici e Repubblicani 'nonostante tanti sindacati e la stragrande maggioranza del popolo statunitense siano ora contro queste guerre bipartisan e ingiustficabili'. Negli Stati Uniti non si festeggia il 1 Maggio, Festa del Lavoro, ma a partire da quest'anno questa data sarà sempre celebrata come la Giornata 'No Peace, No Work'.
Anche negli anni passati il ILWU ha messo in atto azioni significative contro gli interventi bellici degli Stati Uniti: nel 1978 alcuni lavoratori si rifiutarono di caricare sulle navi le bombe per la dittatura cilena; lo stesso si verificò per il trasporto di armi per la dittatura in San Salvador.
www.peacereporter.net


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Associazione Voglio la Luna
Limbiate
CF: 91059620152
C.A.I. sez. di Sondrio
Sondrio
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY