Netweek      
News
Segrate: presidio dei cittadini contro la nuova viabilità e il nuovo centro commerciale
05/06/08
Sono state consegnate questa mattina al sindaco di Segrate (Mi) le firme dei cittadini che chiedono all'Amminstrazione comunale significativi interventi di mitigazione dell’impatto ambientale della nuova viabilità e l’abbandono del progetto di costruzione dell’enorme Centro Commerciale in Segrate nell'area ex-dogana.
Con la petizione, gli abitanti di Segrate e delle zone limitrofe chiedono di:
- mitigare l’impatto ambientale della viabilità speciale, costruendo una copertura nei tratti tra Lavanderie e Redecesio;
- traslare l’enorme rotatoria di via Regina Teodolinda;
- traslare la rotonda di via Redecesio e renderla accessibile da via Guzzi;
- realizzare attraversamenti ciclo-pedonali sicuri, tra Lavanderie e Redecesio;
- utilizzare cemento antismog per la nuova viabilità locale e speciale;
- installare centraline di monitoraggio acustico e dell’aria;
- revocare l’adesione all’accordo di programma per la realizzazione del centro commerciale, ovunque esso si collochi sul territorio di Segrate, in quanto fonte di ulteriore inquinamento.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
PROTEZIONE CIVILE
Parabiago
CF:
Asilo infantile Litta
Vedano al Lambro
CF: 85007750152
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY