Netweek      
News
Regione Lazio sostiene la lotta alla malaria di MSF
11/07/08
240mila euro: a tanto ammonta lo stanziamento che la Regione ha messo a disposizione di Medici senza Frontiere (MSF) per la produzione di Asaq, il nuovo farmaco antimalarico che permetterà di vaccinare 500.000 malati in Niger, Burkina Faso e Repubblica democratica del Congo www.regione.lazio.it.
Il basso costo del farmaco è giustificato dal fatto che verrà prodotto nei laboratori del Drugs for Neglected Diseases Initiative (DNDI), creati da MSF per la fabbricazione di medicine destinate alla cura di patologie poco diffuse nei paesi industrializzati e quindi di scarso interesse per le multinazionali dei farmaci. Il Fondo per il DNDI, si legge sul sito www.medicisenzafrontiere.it, è stato creato nel 1999 grazie ai soldi percepiti dall'organizzazione con l'assegnazione del Nobel per la Pace e finanzia progetti pilota per permettere ai paessi più poveri di poter disporre dei farmaci essenziali a basso costo.
L'assessore all'Ambiente e Cooperazione della Regione Lazio, Filiberto Zaratti ha poi assicurato che i cittadini potranno seguire tutte le fasi del progetto sul sito della Regione.
Secondo i dati dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), sono circa 1 milione e mezzo le persone che ogni anno muoiono a causa dell'infezione malarica.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Gruppo Volontari Rustico Belfiore onlus
Chiari
CF: 00825100985
Associazione volontari per l'aiuto malati psichici
Monza
CF: 94522210155
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY