Netweek      
News
Regione Lombardia inaugura a Pechino un centro per l'inserimento sociale dei disabili
15/09/08
Uno ponte tra Lombardia e Cina. Ecco come è stato definito il progetto che ha portato alla costruzione del centro per l'inclusione sociale dei disabili 'Hi Quiao',voluto e realizzato da Regione Lombardia, associazione Monserrate (che da anni opera in Cina) www.monserrate.org e la Federazione per le personi disabili di Pechino.
"La Lombardia - ha spiegato l'assessore alla Famiglia e Solidarietà sociale, Giulio Boscagli (al centro, nella foto), che pochi giorni fa si è recato a Pechino per inaugurare il centro - è la prima regione in Italia per lo sviluppo economico e per la sua capacità di fare impresa e di creare lavoro, ma è anche la Regione che ha messo a punto un sistema di sicurezza sociale all'avanguardia in tutta Europa. Un sistema che mette al centro la persona, la famiglia, lo sviluppo e la crescita del capitale umano anche per i soggetti più deboli all'interno dello sviluppo economico come i disabili."
Il centro, per il quale la regione ha messo sul piatto 500mila euro, avrà il principale scopo di rendere la persona disabili inseribile in un contesto lavorativo. Verranno organizzate numerose attività, anche sportive, e creato un database per mettere in contatto le aziende con la persona disabile in cerca di impiego, che per i primi mesi sarà seguita da un accompagnatore.
Notizia e foto sono state tratte da www.regione.lombardia.it


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Asd Viribus Unitis
Bosisio Parini
CF: 02906340134
A.V.I.S. sez. di Robecchetto
Robecchetto con Induno
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY