Netweek      
News
Tutti in fila a Biassono per la prevenzione dell'ictus cerebrale
22/09/08
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato inviato dalla sig.ra Teresa Galiotto, presidente dell'Associazione Donne di Brianza 'la Sperada' di Biassono (MI) www.lasperada.com


Ieri, 21 settembre 2008, si è tenuta in Piazza Italia a Biassono la Giornata di prevenzione dell'ictus cerebrale.
L'affluenza della gente è stata fin dalle prime ore al di sopra di ogni più rosea previsione (foto) tanto che al momento si è dovuto organizzare un sistema di numerazione delle persone che si mettevano in fila per la compilazione del questionario di accesso allo screening.
L'organizzazione della giornata si era basata sulle esperienze precedenti per lo stesso tipo di screening in altri paesi e città vicine.
Vista l'alta affluenza, grazie alla grande disponibilità dei medici e dei volontari il programma di lavoro è stato modificato: si è evitata la pausa prevista dalle 13.00 alle 15.00 e si è prolungata la durata dell'esame ecodoppler fino alle ore 19.00.
In totale sono state visitate circa 230 persone, alle quali è stato rilasciato l'esito sintetico dell'esame da portare al proprio medico di medicina generale (medico di famiglia).
Grande la soddisfazione espresa da tutte le associazioni coinvolte nell'organizzazione della giornata, vista la massiccia partecipazione della cittadinanza, anche non biassonese, all'evento. Infatti, non c'è niente di più gratificante per il volontariato della positiva risposta della popolazione alle iniziative proposte.
Obiettivo principale della giornata era la sensibilizzazione della gente sul tema della prevenzione dell'ictus cerebrale e, vista l'affluenza, siamo convinte che sia stato pienamente raggiunto.
Rimane un po' l'amaro in bocca per non aver potuto soddisfare tutti coloro che sono venuto alla postazione per fare l'esame, ma proprio per rispondere a questo, ci siamo ripromesse di ripetere la giornata nella prossima primavera e speriamo caldamente di trovare ancora la disponibilità delle risorse tecniche ed umane per poterlo fare.
Desidero esprimere un sentito ringraziamento alle rappresentanti dell' Associazione ALICE di Monza, non solo per la disponibilità a venire a Biassono a lavorare intensamente per una intera giornata, ma anche per la scelta di devolvere una parte consistente delle offerte raccolte oggi a favore del progetto 'Un aiuto per Gaia' portato avanti dalla nostra associazione. Tutti soldi saranno versati questa settimama sul conto appositamente aperto dalla Parrocchia presso il Credito Artigiano di Biassono.
Per concludere, un grazie particolare sia da parte nostra che dell'Associazione ALICE alla comunità biassonese per la partecipazione, all' Associazione Volontari Protezione Civile di Biassono (foto) che è stata con noi per tutta la giornata e ci ha messo a disposizione tutte le attrezzature logistiche, ai Medici dell'Ospedale San Gerardo di Monza per la loro personale disponibilità, alla Philips per la disponibilità dell'apparato ecodoppler, all'Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Biassono per il patrocinio e per finire a tutte le nostra associate, crocerossine incluse, che hanno collaborato al successo di questo importante evento.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Associazione Capirsi down
Monza
CF: 94568000155
Cai - Club Alpino Italiano Sezione di Chiari
Chiari
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY