Netweek      
News
Cipsi: "Occorre rivedere i modelli di consumo per tutelare l'ambiente e ridurre la povertà"
30/10/08
"E' necessaria una nuova cooperazione capace di ricostruire l’equilibrio tra consumi globali e capacità di rigenerazione del nostro pianeta. Una cooperazione basata non su aiuti, ma su nuove relazioni tra i popoli attraverso responsabilità civile, sociale e politica di ogni cittadino. Oggi, non si può più parlare di aiuti pubblici allo sviluppo, di semplice problema demografico del pianeta, ma è urgente ed indispensabile rivedere i modelli di consumo, il sistema commerciale e il sistema finanziario internazionale". Così si è espresso Guido Barbera, presidente del CIPSI (Coordinamento di 46 Associazioni di Solidarietà e Cooperazione Internazionale) e di Me.Dia.T.E., la Rete di aggregazioni della società civile dei Paesi Mediterranei nel corso di una conferenza tenutasi nell’ambito della VI° edizione di Rexpò-Spazio euromediterraneo per le responsabilità sociali (Cosenza, 22-26ottobre).
Barbera lancia quindi un appello al Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, e al Ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, affinchè le risorse vengano utilizzate e distribuite in modo equo: "Se il presidente Berlusconi vuole veramente lasciare la sua impronta nella storia italiana, non può perdere questa sfida. Deve rivedere la sua politica e dare chiari indirizzi al suo ministro del Tesoro affinché investa nel futuro e renda immediatamente disponibili le risorse per una nuova politica ambientale e una nuova cooperazione internazionale.
Destinare subito il 2% del Pil per lottare contro l'effetto serra e per evitare, come afferma Nicholas Stern, che il Pil stesso scenda tra il 5 ed il 20% entro il 2050 a causa dei mutamenti climatici. Destinare subito nuove risorse alla cooperazione, impegnandosi a raggiungere lo 0,7% del Pil entro il 2015, non solo per diminuire la miseria, ma per evitare che le tensioni sociali della miseria non travolgano completamente i vecchi paesi." www.cipsi.it


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Scuola materna Sacra Famiglia
Monza
CF: 85002270156
Accademia Europea di Musica
Erba
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY