Netweek      
News
Vincera la fame si deve
11/10/06
Dal 2 al 4 novembre 2006 Roma ospiterà il 32° Comitato per la Sicurezza Alimentare della F.A.O. Dal 30 al 31 ottobre, invece, si riuniranno in uno 'Speciale Forum' numerose delegazioni governative e civili per discutere e valutare i risultati ottenuti finora nella battaglia contro la fame nel mondo, in vista del 1° Obiettivo del Millennio che prevede il dimezzamento della fame e della povertà assoluta entro il 2015.
In attesa della consultazione, il Comitato Italiano per la Sovranità Alimentare, composto da oltre 260 organizzazioni, associazioni, movimenti ecologisti e sindacati, ha lanciato una campagna di mobilitazione per affermare la Sovranità Alimentare come 'diritto dei popoli a definire le proprie politiche e strategie sostenibili di produzione, distribuzione e consumo di alimenti che garantiscano a loro volta il diritto all'alimentazione per tutta la popolazione'.
Secondo i dati dell'O.C.S.E., in Africa si è assistito ad un incremento medio del 5% annuo nei paesi che esportano petrolio e materie prime, mentre in quelli che fondano la propria economia sull'agricoltura famigliare e sull'esportazione di cibo il decremento è stato più evidente. La sottoalimentazione non è quindi legata alla insufficiente produzione di cibo: i 3/4 degli affamati e dei poveri nel mondo vivono infatti nei campi dell'India e della Cina.
Il Comitato Italiano per la Sovranità Alimentare afferma inoltre che dal 1996 - anno in cui è stato indetto dalla F.A.O. il Primo Vertice Mondiale sull'Alimentazione - ad oggi, non ci sono stati miglioramenti rilevanti nelle lotta alla fame nel mondo. Il Piano d'Azione allora elaborato avrebbe infatti dovuto risolvere il problema alimentare a 200milioni di persone, mentre il numero netto reale risulta essere di soli 3milioni in meno.

Tratto da www.coopi.org"


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Accademia e Corpo musicale Concordia-Santa Cecilia
Caronno Pertusella
CF:
Associazione Progetto Salute Solomons Onlus
Sondrio
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY