Netweek      
News
Istituito in Lombardia il Garante per l'Infanzia
31/03/09
Il Coordinamento del PIDIDA (Per I Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza) www.infanziaediritti.it della Lombardia – libero tavolo di confronto e coordinamento aperto a tutte le Associazioni, ONG, e in generale le realtà del Terzo Settore che operano per la promozione e la tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Lombardia, in Italia e nel mondo – accoglie molto favorevolmente la nuova legge che istituisce il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, approvata all’unanimità dal Consiglio Regionale della Lombardia.
L’Istituzione del Garante colma, nel modo migliore, una lacuna e rappresenta un fondamentale passo per la promozione e tutela dei diritti sanciti nella Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza che quest’anno, 20 Novembre 2009, compie 20 anni. La figura del Garante, ovunque nel mondo, svolge un ruolo centrale all’interno delle politiche sociali e rappresenta una priorità per migliorare la vita delle bambine, dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi.
Ad oggi, in Italia, otto Regioni hanno legiferato in materia ma soltanto in Friuli Venezia Giulia, Lazio, Molise, Campania, Marche e Veneto hanno attivato tale figura. Con la nuova Legge i bambini e gli adolescenti che vivono in Lombardia avranno più garanzie che i loro diritti siano rispettati.


Ricordiamo che La Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e l'Adolescenza art. 12, sancisce il diritto dei bambini e degli adolescenti ad essere ascoltati sulle questioni che li riguardano: "Gli Stati parti garantiscono al fanciullo capace di discernimento il diritto di esprimere liberamente la sua opinione su ogni questione che lo interessa, le opinioni del fanciullo essendo debitamente prese in considerazione tenendo conto della sua età e del suo grado di maturità. A tal fine, si darà in particolare al fanciullo la possibilità di essere ascoltato in ogni procedura giudiziaria o amministrativa che lo concerne, sia direttamente, sia tramite un rappresentante o un organo appropriato, in maniera compatibile con le regole di procedura della legislazione nazionale".

Il Coordinamento del PIDIDA Lombardia auspica perciò che nel Regolamento di Attuazione, che sarà elaborato nei prossimi mesi, la partecipazione delle bambine, dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi sia approfondita, rispetto al testo di Legge, e sviluppata alla luce degli Standard Internazionali e delle buone prassi realizzate in Italia, in Europa e nel mondo.
Fonte: www.fratellidelluomo.org , orgnaizzazione che aderisce al Coordinamento PIPIDA Lombardia.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Associazione La Prima Goccia
Turate
CF:
Spartiacque
Sondrio
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY