Netweek      
News
Cei e Abi: 300 milioni per le famiglie bisognose
31/03/09
Grazie ad un accordo con Abi, Associazione bancaria italiana, la Conferenza episcopale italiana (Cei) ha istituito un fondo di garanzia da circa 30 milioni di euro in grado di generare prestiti bancari per 300 milioni da destinare alle famiglie in difficolta' a causa della crisi.
La Cei conta di raccogliere i 30 milioni di euro attraverso una colletta nazionale in programma per il 31 maggio prossimo, domenica di Pentecoste, mentre il resto del fondo sarà versato dall'Abi.
Nell'illustrare il progetto, monsignor Mariano Crociata, segretario generale dei vescovi italiani, ha chiarito che non si tratta di elemosina, ma "le famiglie riceveranno un assegno di 500 euro mensili per un periodo di un anno, estendibile eventualmente per un altro anno. La somma ricevuta andra' restituita alle banche, in seguito al rientro attivo nel mercato del lavoro, in cinque anni, ad un tasso molto basso."
Potranno accedervi, attraverso i centri Caritas delle parrocchie, le famiglie regolari, anche straniere e non cattoliche, purche' con almeno tre figli o malati a carico e che abbiano perso il lavoro ed ogni fonte di reddito.
Fonte www.ansa.it


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Pro Loco Robassomero
Robassomero
CF: 92001790010
Beth'or
Monza
CF: 92150660287
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY