Netweek      
News
Con GVC Onlus contro lo sfruttamento minorile in Nicaragua
05/11/09
Il Nicaragua è tra i paesi più poveri del pianeta: il 75% della popolazione vive in condizioni di povertà. Tra questi, sono migliaia i minori che vivono in uno stato di emarginazione sociale e fuori dal sistema di istruzione, vittime del lavoro minorile e dello sfruttamento sessuale.


GVC Onlus - Gruppo di Volontariato Civile – www.gvc-italia.org Ong italiana che da quasi 40 anni opera in 28 Paesi del mondo con programmi cooperazione allo sviluppo e di emergenza - è in Nicaragua dal 2001 con un importante programma che si rivolge ai bambini e agli adolescenti, vittime dello sfruttamento lavorativo e sessuale, che vivono nel Dipartimento di Chinandega nei Municipi di Chinandega, Corinto, El Viejo e Somotillo.


Per sostenere questo importante programma di solidarietà e aiutare GVC a combattere lo sfruttamento minorile in Nicaragua dal 10 al 30 novembre è possibile inviare un SMS al numero 48582 da cellulari personali Tim, Vodafone e Wind e donare così 1 euro; la stessa numerazione sarà valida chiamando da rete fissa di Telecom Italia e il valore della donazione in questo caso sarà di 2 euro.


In questi anni di attività GVC ha potuto sottrarre allo sfruttamento sessuale e al lavoro minorile centinaia di bambini e di bambine per ricondurli ad uno stile di vita adeguato alla loro età.
I volontari di GVC sono impegnati nell’offrire supporto sanitario, psicologico e giuridico ai bambini e alle bambine vittime dello sfruttamento sessuale, e nello sviluppo di un programma educativo attraverso borse di studio per le scuole primarie e secondarie e corsi di formazione professionale per i più grandi, in differenti ambiti tecnici.


Fiore all’occhiello del progetto è la ‘Casa del Joven Voluntario’ che GVC ha ristrutturato e trasformato in punto di ritrovo e aggregazione per i bambini e adolescenti di Chinandega. All’interno della ‘Casa’ sono allestiti spazi per lo studio e per le attività ricreative, una sala informatica, una sala di auto-aiuto con una psicologa, un’area di ricreazione dove i ragazzi possono giocare a ping-pong, leggere e ritrovarsi per stare insieme. Nella Casa è nato inoltre il Grupo de Radio y Prensa, un gruppo di ragazzi e ragazze che, dopo aver frequentato un corso di giornalismo, gestisce un programma radiofonico quotidiano, per promuovere i diritti dell’infanzia e sensibilizzare la comunità locale contro la brutalità dello sfruttamento sessuale.


Con i fondi raccolti GVC intende acquistare una camionetta per l’unità di strada con cui contatta ed aiuta i minori vittime dello sfruttamento, potrà inoltre garantire la continuità delle attività della ‘Casa del Joven Voluntario’, assegnando borse di studio scolastiche e organizzando corsi di formazione professionale.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Ancora onlus
Erba
CF: 02625560137
Associazione culturale Atelier
Borgomanero
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY