Netweek      
News
Zugnoni e Vaghi: due valtellinesi conquistano il Tricolore a Roma
15/06/10
Riceviamo da Fidal-Comitato privinciale di Sondrio www.fidalsondrio.it e pubblichiamo.


L’emozione di correre nello Stadio Olimpico di Roma e quella di ascoltare l’Inno d’Italia in piedi sul gradino più alto del podio. Non un sogno, ma una realtà per Graziano Zugnoni (nella foto) e Roberto Vaghi che hanno vinto ai campionati italiani individuali master su pista il titolo tricolore: Zugnoni (ADM Melavì Ponte) nei 10.000 metri categoria master 35 e Vaghi (Atletica Ambrosiana) nei 200 e 400 metri categoria master 70.
Il capitano dell’ADM Melavì Ponte ha vinto con l’ottimo tempo di 31’48”67 precedendo Gianluca Bonanni (Colleferro Atletica) e Andrea Mastrodicasa (Atletica Roma Acquacetosa). Sulla stessa distanza il compagno di squadra Antonio Luongo, categoria master 40, ha conquistato il 4° posto con il tempo di 33’20”92, mentre si è rifatto nei 5000 metri dove ha saputo conquistare la medaglia d’argento con il tempo di 15’49”84, alle spalle di Riccardo Baraldi (ASI Atletica Latina 80).
Nei master 70, doppio titolo tricolore per il sondriese Roberto Vaghi che, nonostante il passare degli anni, mantiene una prestanza fisica eccezionale: per lui doppia vittoria nei 200 e 400 metri. “Nei 200 metri, gara a cui tenevo di più perché corsa nello Stadio Olimpico sulle orme di Berruti, ho vinto al fotofinish, per 1 solo centesimo, con il tempo di 29”54 – racconta Vaghi - Nei 400 metri invece la vittoria è stata più facile poiché non ho avuto avversari temibili ed ho chiuso con il tempo di 1’08”10, staccando di 5” il mio compagno di squadra Sergio Veronesi”. Per chiudere in bellezza, Vaghi si è concesso anche la medaglia di bronzo nei 100 metri con il tempo di 14”61. “E’ stata davvero una bella emozione – conclude Vaghi – sono molto contento perché, nonostante non sia al massimo della forma, sono riuscito a conquistare due titoli italiani. Il mio obiettivo ora sono i campionati europei che si svolgeranno a luglio in Ungheria. Lì punto a confermare il 3° posto dei mondiali dello scorso anno nei 200 metri”.
La foto è tratta da pizzoscalino.it


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Unione italiana ciechi sez. di Monza
Monza
CF: 85015610158
Gruppo Alpini Cernusco
Cernusco Lombardone
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY