Netweek      
News
La diversità è la forza dell'Europa
06/12/06
Il 2007 sarà l''Anno europeo delle Pari Opportunità per tutti', dodici mesi durante i quali dire basta con le discriminazioni sul genere, la razza o l'origine etnica, sull'età , sugli orientamenti sessuali e religiosi, sulla diversità di opinione e sulla disabilità. 'L'Europa deve lavorare verso una vera uguaglianza - ha affermato il Commissario europeo all'Occupazione, Affari sociali e Pari Opportunità, Vladimir Spidla - e nel corso del prossimo anno verranno tracciate le linee guida che assicureranno la piena applicazione delle normative comunitarie in materia di non discriminazione e pari opportunità, che rappresentano una priorità per la Commissione'.
La strategia adottata dalla Commissione europea si articola sui seguenti punti chiave: rispetto e tolleranza con la finalità di promuovere una società più coesa; riconoscimento per celebrare ed accettare la diversità; aumentare la partecipazione dei gruppi sottorappresentati nella società; strategie per aumentare la consapevolezza del diritto di uguaglianza.
L''Anno europeo sulle Pari Opportunità' cade esattamente 10 anni dopo l''Anno europeo contro il razzismo' e l'introduzione, nel tratto C.E., dell'articolo 13, che vieta forme di discriminazione all'interno dell'Unione europea.

Tratto da www.pariopportunita.gov.it


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
GRUPPO FOLK "I CONTADINI DELLA BRIANZA"
Albavilla
CF: 91017470138
Casa del volontariato
Monza
CF: 94549810151
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY