Netweek      
News
Prevenzione: un'iniziativa per famiglie
05/02/11
Riceviamo e pubblichiamo.


Prende il via l'11 febbraio il corso di formazione per famiglie inserito nel progetto “EDU.CARE”, promosso e finanziato dal Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in stretta collaborazione con UNODC - Ufficio Droghe e Crimine dell’ONU e il MIUR, coordinato a livello nazionale dal Centro Internazionale di Formazione dell’ILO (agenzia specializzata delle Nazioni Unite) e curato dall’associazione “Coordinamento Genitori Democratici” Unità Operativa di Torino.


Il percorso, dieci incontri a cadenza settimanale, si propone di fornire ai genitori di preadolescenti e adolescenti un aiuto specialistico e mirato alle loro necessità, nonché le conoscenze necessarie per prevenire e individuare il più precocemente possibile l’eventuale utilizzo di sostanze stupefacenti da parte dei loro figli.
Il corso si fonda su una metodologia formativa di sostegno alle famiglie, sperimentata con successo da più di un decennio e ha come fondamento scientifico le più recenti scoperte delle neuroscienze opportunamente finalizzate a prevenire ed evitare l’uso di sostanze illecite, specie tra i più giovani.
Il team operativo che è stato formato e incaricato di attuare il corso è composto da Dott.sa Monica Di Martino coordinatrice e da Mario Grasso group leader. Le esperte che si occuperanno della formazione degli adulti sono la dott.ssa Maria Semeraro, psicologa che ha già operato nell'edizione precedente del progetto e la formatrice Simona Borello. Il gruppo dei bambini sarà seguito dalla psicologa dott.ssa Roberta Grasso e dallo psicologo dott. Ezio Mattio, che da anni operano con i minori in progetti territoriali.


EDU.CARE si rivolge in particolare ai genitori con figli compresi nella fascia di età tra gli 8 e i 12 anni. Possono partecipare anche famiglie provenienti da un bacino di utenza diverso da quello previsto dal comprensorio scolastico ospitante. E’ un’opportunità resa disponibile senza alcun onere per i partecipanti.


Gli incontri si terranno, grazie all’interessamento del Dirigente Scolastico prof. Giovanna Corbella, presso la Scuola media FERMI da venerdì 11 febbraio alle ore 18.15. Piazza Giacomini 24, 10127 TORINO Tel. 011/6470780 - 011/6964134 – e-mail: tomm26000t@istruzione.it
Ci si può iscrivere contattando il coordinatore dell’Unità Operativa di TORINO Dott.sa Monica Di Martino: tel. 3337723263 - Fax 1782233335 - e-mail: monica.dimartino@genitoridemocratici.it
Il progetto sarà presentato ufficialmente nel corso della conferenza stampa di venerdì 11 febbraio alle ore 16.00, nella sala Viglione presso il Consiglio regionale del Piemonte


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Associazione Capirsi down
Monza
CF: 94568000155
Pro loco Castelletto Ticino
Castelletto Ticino
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY