Netweek      
News
Campo Coni di Sondrio: giovani atleti cercasi...
17/03/11
Sono ormai lontani e forse anche dimenticati i fasti della pista di atletica di Sondrio, quel campo in terra rossa su cui Giancaterino, Carbonera e Bernardi negli anni ’60 toccarono livelli mai più raggiunti. La pista venne poi completamente rifatta con manto sintetico nel 1992 e proprio negli anni ’80 e ’90 sono gli atleti dell’ADM Melavì Ponte ad abbassare diversi primati provinciali (Nana, Cola, Gianatti, Del Pelo, Mari). Poi il nulla. Nessuna attività agonistica e un impianto lasciato allo sbando, fino ad un paio di anni fa quando il Comune di Sondrio rimette a nuovo l’anello e il Comitato provinciale Fidal di Sondrio raccoglie la sfida, quella di rilanciare il Campo CONI.


Si comincia nel 2009 con la prima edizione della Serata del mezzofondo (quest’anno è già in programma per il 1° giugno) organizzata dal C.O. Piateda Valtellina Gas e con gli incontri sul campo tenuti dal fiduciario tecnico della Fidal Sondrio.
Nel 2010 si aggiunge un’altra prova del campionato provinciale di atletica leggera su pista organizzata dall’A.S. Lanzada. Qualcosa si muove e non è poco. Ma per riattivare veramente non solo l’impianto, ma anche la pratica dell’atletica leggera nel capoluogo di provincia, bisogna partire dalla base, dai giovani, dalle scuole.
Se il CONI ha fatto la sua parte con la manifestazione LaPistaElementare, che da 4 anni porta in pista tutti gli studenti delle classi elementari quinte della provincia, ora anche la Fidal Sondrio, con la collaborazione del C.O. Piateda Valtellina Gas, lancia la sua proposta, ovvero dei corsi/allenamenti di avviamento alla pratica dell’atletica leggera sull’impianto della Castellina. A partire da lunedì 21 marzo dalle 16.30 alle 17.30 tutti i ragazzi e ragazze delle scuole elementari (terza, quarta, quinta), medie e superiori sono invitati a conoscere e provare a praticare l’atletica leggera, nella speranza che torni la regina degli sport anche in quel di Sondrio. Gli incontri saranno tenuti da insegnanti di educazione fisica e istruttori diplomati Fidal del C.O. Piateda.


Le iscrizioni si ricevono direttamente al campo durante gli allenamenti o al Negozio Sport Side in via Tonale.
Gli allenamenti proseguiranno poi i restanti lunedì e mercoledì di marzo, mentre ad aprile e maggio i giorni saliranno a tre, ovvero ogni lunedì, mercoledì e venerdì, sempre dalle 16.30 alle 17.30.
Verranno svolte attività e circuiti polivalenti, corsa veloce e prolungata, corsa ad ostacoli, salti in alto, in lungo, salto triplo, lancio del peso, del disco, del giavellotto e vortex. Ovvero l’atletica a 360° per dare l’opportunità di provare tutte le discipline. Non solo allenamenti in pista, ma anche la possibilità di partecipare a gare su pista, strada, montagna e campestre, sia a livello provinciale che regionale.
Attenzione ovviamente anche alle norme sanitarie: per i ragazzi fino alla quinta elementare è sufficiente il certificato di stato di buona salute rilasciato dal medico di base, mentre per i più grandi serve il certificato con l’idoneità alla pratica agonistica. Vi sarà una quota di iscrizione e partecipazione che verrà comunicata direttamente al campo in quanto c’è la possibilità di partecipare ad alcuni allenamenti e decidere in seguito cosa fare.
Per informazioni: prof. Alberto Rampa (tel. 0342/213804), prof. Sergio Muraro (tel. 0342/214590), e-mail: copiateda@inwind.it.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
A.C.L.I - Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani
Cesano Maderno
CF:
C.A.I. sez. di Capiago
Capiago Intimiano
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY