Netweek      
News
L' applicazio​ne del D.Lgs 231/01 nel settore non profit
09/11/11
Il Decreto Legislativo n.231/2001 ha introdotto, per la prima volta in Italia, la responsabilità penale degli enti per alcuni reati commessi dai propri amministratori, dirigenti, dipendenti o terzi mandatari, qualora realizzati nell’interesse o a vantaggio dell’ente stesso. Tale responsabilità si aggiunge a quella della persona fisica che ha realizzato materialmente il fatto. La recente sperimentazione della Regione Lombardia, che ha richiesto obbligatoriamente l’applicazione del D.lgs 231/2001 per gli enti di formazione accreditati, a breve si estenderà, probabilmente, anche a chi opera nei servizi sociali, aprendo un nuovo fronte di interesse per chi opera nel non profit.


Considerando quindi quanto sia importante approfondire le conoscenze su questo argomento, proponiamo una giornata su "L’applicazione del D.LGS 231/01 – Introduzione e modello organizzativo, applicazione specifica nel settore non profit", in programma il 2 dicembre a Milano.


Scopo della giornata è quello di introdurre i partecipanti alla comprensione del contesto in cui si applica il D.Lgs 231/2001 e le implicazioni specifiche nell’ambito delle attività non profit Fornire strumenti pratici ed immediatamente applicabili (modelli, procedure, ecc.) per la applicazione del D. Lgs 231/2001 al settore non profit.
Maggiori informazioni su www.consorziofare.it


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Club Amici della Montagna
Busto Arsizio
CF:
Arcobaleno Onlus
Ponte Lambro
CF: 03221040136
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY