Netweek      
News
Coldiretti: consigli sotto l'albero
28/11/11
Si stima che con una spesa di 140 milioni di euro saranno acquistati in Italia circa sei milioni di alberi veri che superano di poco quelli di plastica che - sostiene la Coldiretti www.coldiretti.it - arrivano molto spesso dalla Cina e non solo consumano petrolio e liberano gas ad effetto serra per la loro realizzazione e il trasporto, ma impiegano oltre 200 anni prima di degradarsi nell'ambiente.


L'albero naturale concilia invece il rispetto della tradizione con quello dell'ambiente e mantiene un grande fascino anche se quest’anno si stima un aumento delle importazioni soprattutto dai Paesi del Nord e dell’Est Europa, in quantità superiore alla produzione nazionale. Si tratta del preoccupante risultato dell’abbandono dell’attività di coltivazione da parte di molti produttori nazionali. Una tendenza - continua la Coldiretti - favorita dalle esportazioni di prodotti di bassa qualità che raggiungono l’Italia dopo un lungo trasporto con mezzi inquinanti per essere venduti dai centri della grande distribuzione che spesso spingono anche verso l'abete di plastica.


In Italia gli alberi naturali - informa la Coldiretti - sono coltivati soprattutto nelle zone montane e collinari in terreni marginali altrimenti destinati all'abbandono e contribuiscono a migliorare l'assetto idrogeologico delle colline ed a combattere l'erosione e gli incendi. Gli abeti utilizzati come ornamento natalizio - rileva la Coldiretti - derivano da coltivazioni vivaistiche che occupano stagionalmente circa mille aziende agricole specializzate che danno lavoro a circa diecimila addetti.


La Coldiretti dà inoltre suggerimenti su come mantenere l'albero nelle nostre case.
Sistemare l'albero in un luogo luminoso, fresco, lontano da fonti di calore, come stufe e termosifoni e al riparo da correnti d'aria, come porte e finestre al riparo da eventuali forti folate di vento
· evitare addobbi pesanti per non spezzare i rami
· non spruzzare neve sintetica e spray colorati perché l'albero e vivo e respira
· mantenere la terra umida ma non eccessivamente bagnata, anche con l'utilizzo di un nebulizzatore, che - consiglia la Coldiretti - potrebbe essere applicato anche ai rami n assenza di fili elettrici.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
ASSOCIAZIONE PRO DISABILI ARCONATE
Arconate
CF:
Associazione Volontari Soccorso Fraterno
Rudiano
CF: 91001710176
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY