Netweek      
News
Bando Volontariato 2012: oltre due milioni e mezzo di euro per il non profit
15/12/11
I Centri di Servizio per il Volontariato, fra cui il C.S.V. - L.A.VO.P.S, il Comitato di Gestione del Fondo Speciale e la Fondazione Cariplo lanciano in partnership un bando di due milioni e mezzo di euro a sostegno dei progetti delle organizzazioni di volontariato sul territorio lombardo.
L.A.VO.P.S. www.lavops.org organizza un incontro di presentazione del Bando Volontariato 2012, mercoledì 21 dicembre 2011 alle ore 17.00 nella sala Vanoni, presso il palazzo del BIM, in lungo Mallero Diaz, 18 a Sondrio.


Nell’anno che si apre, le ombre della recessione economica rendono indispensabile una forte risposta del volontariato alle esigenze della persone, delle famiglie e delle comunità, anche a fronte di una crescente difficoltà delle istituzioni di assicurare un'efficace presa in carico dei bisogni sociali.
In un panorama dove le risorse a disposizione delle organizzazioni di volontariato sono sempre più esili, la scelta comune dei partner è stata quella di destinare una quota del Fondo Speciale per il Volontariato, istituito dalla Legge quadro sul volontariato n.266/91 e alimentato dai proventi delle fondazioni di origine bancaria, a un bando che intende rafforzare la capacità delle organizzazioni di rispondere ai bisogni dei territori, lavorando in rete e stimolando la partecipazione attiva delle persone.
Il bando riprende e rilancia un intervento analogo nel 2008, finanziato sempre con il Fondo Speciale, che aveva introdotto e sperimentato, con successo, alcune novità come la gestione online di tutte le procedure, dall’iscrizione alla rendicontazione, il vincolo della costituzione di reti tra le organizzazioni per essere ammessi al bando e l’obbligo di raccolta fondi da privati per il cofinanziamento dei progetti.
L’esperienza del 2008 è stata la base per costruire un nuovo bando che non solo supporti gli interventi che contrastano la frammentazione sociale, ma che amplifichi e valorizzi la capacità progettuale nel volontariato, prevedendo a questo scopo una consulenza costante alle organizzazioni nella progettazione delle iniziative finanziate.


Il bando si chiuderà il 30 marzo 2012 e si propone di sostenere i progetti in grado di:
1.avviare o potenziare azioni che, intervenendo sui bisogni identificati dalle organizzazioni e rilevanti per il territorio, promuovano e rafforzino:
•il volontariato formale e informale
•il legame sociale e le relazioni tra gli abitanti e le persone con fragilità
•la cittadinanza attiva
2.garantire lo sviluppo di metodologie e strumenti di miglioramento delle capacità organizzative delle associazioni proponenti per attivare:
•percorsi di sostegno, accompagnamento e sviluppo associativo rivolti a reti di associazioni
•azioni di accompagnamento e affiancamento ai volontari.
Il bando è aperto alle organizzazioni di volontariato iscritte al registro regionale della Lombardia (sezioni regionale e provinciali) del volontariato e alle organizzazioni di volontariato non iscritte che rispettano i requisiti della legge 266/91.


I progetti dovranno essere presentati da un’organizzazione di volontariato in rete con almeno un’altra organizzazione di volontariato; la rete potrà inoltre prevedere la partecipazione di soggetti diversi dalle organizzazioni di volontariato, che potranno avere un ruolo attivo nelle azioni previste ma non potranno essere destinatari di contributo. Ogni organizzazione di volontariato potrà presentare un solo progetto.
Maggiori informazioni sul sito www.bandovolontariato.it


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Ascot Triante
Monza
CF:
Polisportiva Casnatese
Casnate con Bernate
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY