Netweek      
News
Sfidando neve e gelo molti al presidio contro PGT
06/02/12
Riceviamo da www.insiemexsegrate.com e pubblichiamo.


Sfidando le temperature polari, molti cittadini segratesi hanno partecipato al presidio, organizzato sabato 4 febbraio, dalle 10.30 davanti al Comune di Segrate, per manifestare il dissenso sul PGT (Piano di governo del territorio) in approvazione e per informare i cittadini sulle intenzioni dell’Amministrazione Comunale.


Gli ultimi spazi verdi di Segrate sono stati svenduti agli interessi dei privati, senza creare nuovi servizi per i cittadini. La giunta di centro-destra vuole aumentare di 17.000 abitanti la città, raggiungendo un incremento del 51%. Ma quali sono i benefici per i Segratesi? Quanti palazzi si dovranno costruire per ospitare 17.000 persone?
Un’immensa speculazione immobiliare sul nostro territorio. L’assurdità di questa decisione è nei dati: la popolazione di Segrate è in diminuzione (dati Cresme) e il mercato immobiliare è in crisi. Quanti palazzi fantasma dovremo avere per fare un favore ai privati che aumenteranno il valore del loro terreno in modo esponenziale?
È la moltiplicazione del “modello Milano Santa Monica”: un FALLIMENTO esteso a tutte le aree verdi della città. Benefici privati e sacrifici pubblici. Il Golfo Agricolo, area di sicurezza aeroportuale e ultimo polmone verde, con un valore ambientale rilevante, accentuato dalla connessione con il Parco agricolo Sud e il parco dell’Adda, sarà trasformato in un quartiere con grattacieli.


Gli abitanti di Redecesio hanno recentemente vinto un ricorso per i danni sulla salute dovuti al rumore degli aerei, ma il PGT prevede di costruire in tutte le aree verdi rimaste nel quartiere, per aumentare il numero degli esposti al rischio? Chi pagherà i danni? E il traffico? Qualcuno si preoccupa dello smog e delle ore che passeremo nelle nostre macchine per muoverci senza nemmeno dei mezzi pubblici decenti?


All’iniziativa hanno aderito Segrate Nostra, comitato Golfo Agricolo, WWF, FNP CISL SEGRATE, CGIL SPI SEGRATE e altre associazioni. Insieme, stanno organizzando le prossime iniziative, in concomitanza con le sedute di Consiglio Comunale in cui verrà discusso e approvato il PGT, il cui calendario verrà reso noto dalla Conferenza dei Capigruppo lunedì prossimo. In particolare, per la prima seduta serale, le liste civiche e le associazioni invitano tutti i Segratesi che non condividono il PGT a trovarsi un quarto d’ora prima dell’inizio della seduta consigliare in via I maggio, all’ingresso della Sala Consigliare, con una torcia elettrica.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Associazioni Tre Camini
Cucciago
CF: 90024660137
Istituzione culturale 'Don Carlo Gnocchi'-Liceo paritario
Carate Brianza
CF: 09317130152
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY