Netweek      
News
La rappresentativa valtellinese è quarta ai campionati regionali di cross
29/02/12
Riceviamo da www.fidalsondrio.it e pubblichiamo.


Pochi, ma motivati e agguerriti. Gli undici master che domenica 26 febbraio scorso hanno orgogliosamente indossato la maglia blu della rappresentativa provinciale Fidal (nella foto) hanno saputo cogliere grandi prestazioni a Brescia al Trofeo delle province master valevole anche come Campionato regionale individuale master di corsa campestre.
Veloce e tutto da spingere il bel percorso allestito all’interno del Parco della Mella che ha visti impegnati, complessivamente, 500 atleti over 35, il meglio dell’atletica lombarda, a partire dal vincitore assoluto nei master 35 Davide Chicco (G.S. Bernatese), da tutti conosciuto per aver più volte indossato la maglia azzurra nella corsa in montagna.
Ma veniamo agli ottimi risultati degli atleti valtellinesi, un drappello ridotto come anticipato, vista la coincidenza con la prova provinciale di Tremenda. Su tutti Cinzia Zugnoni (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino) che ha vinto nelle master 40 conquistando il titolo di campionessa regionale, medaglia d’argento invece per Enzo Vanotti (A.S. Lanzada) nei master 50, che nonostante l’impegno ha dovuto lasciare la vittoria, per soli 5 secondi, al bergamasco Franco Togni. Grande rammarico anche per Elide Gusmeroli (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino) che nelle master 55 che visto sfumare la vittoria per un solo secondo, recuperata nel finale dalla milanese Gianna Rigamonti. Medaglia di bronzo per Michela Trotti (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino) nelle master 45 e quarto posto per la compagna di squadra Marina Peyronel nelle master 50. Bravissimi anche gli altri componenti della rappresentativa: 5° Aurelio Verona (ADM Melavì Ponte) nei master 55, un po’ sottotono a causa dell’influenza, 5° Luigi Campini (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino) nei master 60, 7° Egidio Gusmeroli (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino) nei master 35, 8° Michele Piombardi (G.S. Valgerola Ciapparelli) nei master 45, 20ª Cristina Speziale (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino) nelle master 35 e 30° il compagno di squadra Giuseppe Buzzetti nei master 40. Da citare anche il 22° posto di Antonio Carganico (G.S. CSI Morbegno IVC Rovagnati Autotorino) nei master 50. Grazie a questi risultati la rappresentativa provinciale di Sondrio ha conquistato il 4° posto, alle spalle dei comitati di Como-Lecco, Brescia e Milano.
“Vorrei ringraziare gli atleti della rappresentativa per l’impegno e la passione con cui hanno gareggiato – ha dichiarato il vicepresidente del Comitato provinciale Fidal Sondrio Sergio Rocca – tutti si sono impegnati al massimo per onorare la convocazione e i risultati non sono mancati”. “E’ difficile competere con comitati molto più grandi, ma nel nostro piccolo, e nonostante la concomitanza con il Cross di Tremenda, siamo riusciti a coprire il numero minimo di gare richiesto e portare a casa ottimi risultati individuali”.


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
MONZA OSPITALITA\\\' O.n.l.u.s.
Monza
CF: 94572310152
FILARMONICA ALBESINA
Albese con Cassano
CF: 82006700130
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY