Netweek      
News
Meno 13...alla 4a Giornata Nazionale dei Cammini Francigeni
25/04/12
Da www.retecamminifrancigeni.eu

La 4a Giornata Nazionale dei Cammini Francigeni si è "messa in cammino": gli eventi sono già più di 50, in tutta Italia. 11 regioni, 43 fra Enti e Associazioni, numerosi comuni.
L'impegno di ANCI nella partecipazione, la presenza costante e autorevole del TCI...Un bel risultato, in un momento così difficile per il nostro Paese e un importante segno della crescente attenzione nei confronti della mobilità dolce, e, in particolare, della pedonalità. Assoluta novità di questa edizione 2012: la straordinaria partecipazione del Piemonte, dove, diffusi fra le province di Torino, Biella, Vercelli, Cuneo, si svolgeranno oltre 15 eventi, molti dei quali coordinati da TurismoTorino e Provincia. Si conferma ruolo propositivo delle Cons ociate Piemontesi della RETE; ritoma il Cammino di San Dalmazzo; si propone con forza la rete delle vie Francigene e Romee; si riscoprono territori e centri urbani all'insegna del camminare, con manifestazioni come CammindiValle e CammindiMaggio...Si fa insomma sempre più evidente quanto sia diffuso ed importante il reticolo dei cammini storici per lo sviluppo sostenibile di un territorio.


Sono in gioco, quest'anno, anche importanti eventi interregionali, "pluriestesi" nel tempo e nello spazio, che travalicano la misura dell'effimero: eventi che fanno durare per più giorni la presenza dei camminatori su un solo cammino, perchè solo così il cammino prenderà vita e forza. Ci si muove fra Campania e Lazio (via Appia), fra Piemonte e Liguria (Cammino di San Dalmazzo), fra Campania e Puglia (Cammino dell'Arcangelo), fra Lazio e Molise ("Con le Ali ai piedi"), fra Emilia e Toscana (Abbotsway - Via degli Abati), in un magico intrecciarsi di vie consolari e percorsi micaelici, dove l'arcangelo pesatore delle anime convive con i segni della conquista romana...


Ma ci sono anche eventi più "piccoli", dove si riscoprono antichi pellegrinaggi locali, come accade sul cammino verso il Santuario di S. Maria del Monte a Marta, lago di Bolsena, meta della celeberrima "barabbata".


E soprattutto, ciò che ci preme sottolineare è che tutti questi eventi nascono spontanei, senza "incentivi" di sorta: nascono solo dalla volontà degli appassionati dei cammini, con lo scopo di ridare vita ad antichi passi...


Altri grandi eventi accompagnano questa Giornata 2012: la nascita di un nuovo museo, a Civita Bagnoregio, voluto dalla partner Associazione Civita, a monito dell'assoluta necessità di tutela del territorio; oppure La Via Francigena da Roma a Gerusalemme. Le strade, il mare, la nostra lingua: Sergio Valzania, curatore e "anima" della trasmissione il 6 giugno manderà il suo saluto ai "camminanti" della Giornata e, a fine ottobre, a San Giovanni Rotondo, verrà a dire la sua sui cammini del sud....


Torna indietroCommenta l'articolo
 
 
Ricerca associazioni
Per provincia
Per comune
Per categoria
Per Nome



Cerchi
A


In vetrina
Associazione Sciare per la Vita
Valfurva
CF:
A.V.I.S. comunale di Busto Arsizio
Busto Arsizio
CF:
Dmedia Group Spa Soc. Unipersonale Corso Vittorio Emanuele II, 15 20122 Milano C.F. e P.IVA 13428550159 Società del GRUPPO DMAIL GROUP S.p.A. - Milano Codice fiscale e Registro Imprese 12925460151

TERMINI E CONDIZIONI | PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY